Google+ Badge

giovedì 10 luglio 2014

Paure...

<<La paura è umana, ma combattetela con coraggio>>
Paolo Borsellino

Di cosa abbiamo paura? Di cosa ha paura un malato oncologico?

Maligno, ingrandito, metastatizzato, scappato, operabile, NON operabile, star male, chemioterapia, tac, referti, attese, esame istologico, biopsia, nausea, trasformazioni corporee, non riconoscimento di se stessi, sofferenza, cicatrici esterne ed interne del corpo e dell'anima, non risvegliarsi, metastasi cerebrali, sofferenza delle colleghe/ghi di patologia, rimanere soli, essere etichettati, non vedere crescere i propri figli, non avere figli... Morte!

E tu... Di cosa hai paura?

Sono tante le paure che ogni giorno percorrono la nostra mente, facendo alzare i livelli di ansia e spesso rendendoci più nervosi e scorbutici del solito...
Ovviamente non sono paure esclusive del malato oncologico, oggi come oggi, per tutto quello che si sente, per l'incidenza e l'aumento di questa malattia, tutti hanno suppergiù molte di queste paure.
Ma noi malati oncologici, che viviamo ogni secondo della nostra vita sulla nostra pelle la sofferenza, la paura, l'ansia, l'angoscia, il terrore e chi più ne ha più ne metta, viviamo queste paure con un'intensità e con una ripetizione diversa... 
Posso affermare che abbiamo un pensiero quasi ossessivo :D

In questi giorni mi sono scontrata spesso con molte paure...

Paura per me, per i miei amici/colleghi di patologia, paura per i miei cari nei quali ho visto sui loro volti la sofferenza per me ed anche la loro sofferenza fisica e non solo...

In questi giorni ho ricevuto notizie non belle...
Metastasi ingrandite e da operare per due cari amici ed anche per ME!!

A questo giro le tac non sono andate bene...

Sono stata molto in ansia, ho avuto molta paura per l'operazione al polmone di una cara amica, paura per lei, per la sua sofferenza, per suo marito e per i suoi bimbi..
Ho avuto anche paura per me, perché vuoi o non vuoi mi sono immedesimata in quell'operazione, visto che anche io ho metastasi al polmone e l'ipotesi dell'intervento è sempre presente nei meandri delle mie paure....
Paura di non rivedere il suo sorriso, i suoi occhi gioiosi ed ogni tanto malinconici e spaventati, la sua voglia di vivere e di amare, la sua capacità di starti vicina con discrezione ma con una forte presenza... 
Lei che si ricorda e che si prende cura di tutto e tutti, combatte con il suo male, gestisce una famiglia, due splendidi figli... 
In questo momento sono sul pullman, in viaggio verso Catania, per andarla a trovare, per farle una sorpresa, per darle un bacio, per darle e ricevere un sorriso.... 
Grazie a Dio, alla sua voglia di vivere e ad i medici, l'intervento è andato benissimo :)

Sono sul pullman, di ritorno verso Palermo e vederla star bene, seduta sulla sedia, mi ha aperto il cuore...
Adesso la paura per un possibile futuro intervento polmonare si è ridotto notevolmente...
Grazie amica mia <3 <3 <3

Altra paura... 
paura per un mio amico, anche lui nuove metastasi, per lui al fegato, si parla di intervento in termoablazione... Io già l'ho fatto e per questo gli racconto le mie esperienze positive.
Nel suo caso la mia paura non è nei confronti della malattia o dell'intervento, anche perché la termoablazione è una buona tecnica, poco invasiva e che da ottimi risultati, sono sicura che risolverà tutto in breve tempo... Ma lui mi fa preoccupare ed arrabbiare per alcune cose che dice e scrive.... 
Hai capito che sto parlando con te, vero????
Supererai anche questo, ma devi continuare a crederci, a lottare, a vivere, e quando hai bisogno devi farti sostenere da chi può aiutarti ad usare le armi e le strategie che hai dentro di te...
io ti starò accanto per quanto possibile e spero senza invadere i tuoi spazi...

Adesso veniamo a me... 

Aumento delle cisti ovariche.... Operazione a fine luglio....
Sul mio intervento ho tanto da scrivere e quindi vi rimando al post che scriverò nei prossimi giorni...
Una cosa voglio sottolinearla...
Le persone mi dicono che sono forte, ed anche io credo di esserlo, ma ciò non vuol dire che io non soffra, non pianga, che non abbia i miei attimi di abbattimento e tristezza...
La differenza è che dopo il pianto, la tristezza, la sofferenza, cerco di trasformare le cose negative in positive...
La chiave di lettura che diamo agli eventi che ci accadono modifica il nostro modo di vivere ed anche le conseguenze all'evento stesso....
E quindi, anche se con un po' di tristezza e paura vi dico...

I LOVE LIFE <3
Dopo la tempesta arriva l'arcobaleno <3









28 commenti:

  1. Sabrina Butera11 luglio 2014 12:45

    Ma tu vuoi farmi piangere per forza??? È una nuova strategia messa in atto con i chirurghi cosi da poter espellere sto benedetto muco???


    È stato splendido averti visto. Ho apprezzato tantissimo il tuo adorato gesto. Non ti sei comportata diversamente da me: nonostante i tuoi problemi, le tue ansie e le tue paure hai messo da parte tutto questo per raggiungermi. Sono gesti che toccano l'anima e tracciano tatuaggi indelebili impossibili da dimenticare.
    Voglio approfittare di questo commento per ringraziare anche coloro che vicini ad eleonora sono stati vicini anche a me....con il pensiero e le preghiere.
    Questo giro non è andato bene an he perché sotto sotto siamo arrabiate x aver mandato in fumo i nostri progetti vacanzieri, ma ci rifaremo!!!!
    Grazie ele per come sei, per esistere. A volte vale la pena di vivere solo solo per avere modo di conoscere persone meravigliose come te.
    You love life
    I love life
    I love you <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come hai fatto a scoprire il piano mio e dei medici? ^_^
      Se il pianto può aiutarti con il muco posso solo essere felice :) e poi negli ultimi giorni mi hai fatto piangere e commuovere molto e quindi ora è il tuo turno...
      Felice di averti incontrato sulla mia strada, sicuramente se Dio o chi per lui ci ha fatto incontrare un motivo c'è, ne sono più che convinta...
      Ti voglio bene...
      Appena ci riprendiamo abbiamo tante cosa da fare....
      I love life<3
      I love you <3

      Elimina
    2. Sabrina... augurissimi per come è andata e per come andrà;-) le preghiere e l'essere pensati fanno più di tanto altro ;-)..Non sempre le cose sembrano prendere il verso giusto .....ma alle volte portano del bene;-))come il sorriso che ha portato a me la notizia positiva del tuo intervento . ;-) Augurissimi Gianni Iandolo

      Elimina
  2. Ciao Eleonora, ho scoperto il tuo blog per caso e l' ho trovato una meraviglia! Tu sei una meraviglia, la tua forza è una meraviglia, la tua voglia di vivere è una meraviglia! Ti auguro tutto il meglio, ti auguro di vincere la tua battaglia, ti auguro di non perdere mai di vista l' arcobaleno nella furia della tempesta! Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le scoperte migliori avvengono per caso :D
      Grazie per le tue parole :*

      Elimina
  3. Quello che doni agli altri con le tue parole e con il tuo invito alla vita è l'espressione pura e vera di quello che sei e del cuore immenso che hai. Che Dio ti sia sempre vicino nella tua lotta che senza alcun dubbio vincerai

    RispondiElimina
  4. Cummare Eleonora...le paure............tante. Le aspettative tantissime. La voglia di farcela....deve superare tutto.;-) I momenti di paura e angoscia si devono trasformare in meravigliose aspettative...quello che verrà sarà sempre meglio di ciò che è stato ,basta crederci, volerllo fortemente .Chi non ha paura non vive ....Tu sai che così.... anche perchè tu di neuroni ne sai più di me sicuramente;-)) Io sarò li con te ..perchè questo è quello che deve avvenire... ci faremo una bella risata prima e dopo.... e qualche giorno dopo... cenetta vegetariana a casa mia ;-))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie compà... per le parole, per il sostegno, per la carica e per i sorrisi.
      A presto :*

      Elimina
  5. E' vero , stranamente questo giro di TAC non è andato bene per Te ed anche per molte altre persone a cui sono vicino sia fisicamente , sia col pensiero sia tramite Te .
    E come Tu stessa concludi la Tua , " dopo la Tempesta viene l'arcobaleno". Infatti l'arcobaleno non può formarsi se non vi sono le condizioni climatiche ( come minimo temporale) che lo portano a formarsi.
    Così a volte le esperienze dolorose , per chi ne fa esperienza e supera la PROVA , sono l’humus per una crescita personale e spirituale .
    Cara ELEROINA , ti chiamo così per le tue qualità che si stanno mettendo ancora più in evidenza in questo momento , voglio ricordare che eroe è ETTORE , umano è che ha paura , non ACHILLE che combatte da Invulnerabile .
    SICURA che per TE , per VOI e per Me , poiché “ NULLA AVVIENE PER CASO” , dopo questa ulteriore prova arriverà il SOLE . TVTB.

    Antonella Neva Compagno

    RispondiElimina
  6. Cara e dolce Ele ancora una volta le tue parole toccano profondamente il cuore....
    E' vero stavolta non è andata bene e la Paura si è sentita ancora più forte!! E anche questa volta sei tu a preoccuparti dei tuoi cari, di noi!! Ma quando sembra che tutto sia nero ecco che arrivi tu a risollevare tutti, a trovare le parole per far sorridere e farci ritrovare un minimo di buonumore ... Mi riferisco, e tu lo sai bene a quello che hai detto all'uomo che ami tanto ..... "E dai papà la prossima volta che mi accompagni dal Dottore mettiti una camicia rossa, perchè con questa bianca la tua faccia è un tutt'uno..!!!." Avere la capacità di dire queste cose anche quando la tua paura è così reale credo sia uno dei grandi doni che ti arriva direttamente da lassù!! Quando poi giustamente dici che sei forte e che tutti te lo dicono aggiungi anche che i tuoi momenti no ci sono ed è giusto così, ma sappi che quando avrai bisogno di piangere, di urlare e anche di incazzarti ci saremo noi pronti a sostenerti. Sei una creatura fantastica ma sei umana: sfoga tutta la tua rabbia se ne avrai bisogno!!!! E' vero quell'elenco che fai delle Paure è reale, e tutti noi, anche se in una condizione diversa dalla tua, possiamo farlo nostro!! Approfitto per dare un grande abbraccio a Sabrina, una splendida persona, anche se conosco appena, con due bellissimi occhi da cerbiatto!! Ti siamo tutti vicino così come la tua Amica/collega di patologia Ele che ti ha fatto una bellissima sorpresa!! E faccio anche un grande augurio all'amico di cui parla Ele: forza, non mollare!! Cara Ele sai che per me l'arcobaleno ha un significato particolare, tanto da farmelo tatuare..... !!! Alla fine del mio arcobaleno sai che c'è una nuvola ......ma sarà cancellata da uno splendido sole!!!! With love Doni

    RispondiElimina
  7. Leggendoti si é piú consapevoli di quanto siamo "piccoli" e allo stesso tempo si ha la consapevolezza di quante infinite forme d'amore Lui ci offra per apprezzare la vita e i buoni sentimenti....a chi ti conosce solo attraverso questo blog, posso dire che ha almeno questa grande fortuna....da chi come me ha la fortuna di conoscerti da tanto, e soprattutto da chi come Ali....da sempre, grazie!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao Eleonora,volevo ringraziarti perchè riesci a trasmettere tanta forza e coraggio e ti ammiro per come riesci ad affrontare le difficoltà.c'è gente come me che si butta giù per poco...vorrei avere un briciolo della tua forza. Ti ringrazio per questo blog, che è diventato una sorta di guida. Ringrazio anche tutti quelli che vi scrivono. A te e ad ognuno di loro mando un abbraccio fortissimo. Con stima Maria

    RispondiElimina
  9. Tesoro mio, combatti ancora e ancora e ancora!
    Sempre, dovremo combattere per tutto il resto della nostra vita.
    Senza mollare.

    Bea <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Bea, credo che noi abbiamo molte cose in comune...
      grazie per avermi scritto
      mai mollare,ì... vedrai, arriverà l'arcobaleno ed il sole a cacciar via tutte queste brutte nuvole che ombreggiano le nostre vite...
      con affetto Ele
      <3 <3 <3

      Elimina
  10. Sei bella come l'arcobaleno dopo la tempesta.... Carmy

    RispondiElimina
  11. Cara Eli... come hai detto le paure di cui parli, anzi il concetto di "paura" nel senso più generale del termine, è legato intrinsecamente al genere umano. Non così, invece, tutte le persone riescono ad affrontare le proprie paure con il coraggio, la forza, la convinzione e la determinazione che sai metterci tu in tutta questa situazione. È chiaro che non vuol dire che non hai i tuoi momenti di sconforto... non saresti "umana"!!!!! Ma proprio per questo sei da ammirare ancora di più! Sappi che ci siamo... anche se per ora sono molto assorbita dalla piccolina... baci da Valentina&Veronica!

    RispondiElimina
  12. SCUSA LA MIA INTRUSIONE MA PERCHè NON PROVI CON LA DIETA VEGANA DELLA DOTT. MICHELA DE PATRIS O MACROBIOTICA DEL DOTT BERRINO?
    UN GROSSO ABBRACCIO DA AURORA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Aurora,
      già seguo un'alimentazione diciamo "vegana", in ogni caso grazie del consiglio.
      Un abbraccio

      Elimina
    2. sono contenta tieni duro e vedrai che andrà tutto bene BACIONI di CUORE A TE.
      Sei davvero SPECIALE

      Elimina
  13. ... dopo la tempesta arriva l'arcobaleno.... niente di più vero...è per questo che quando vado a fare le terapie, giro sempre col naso all'insù ad ammirare, se non proprio l'arcobaleno, almeno il colore del cielo
    Annamaria unazzurrocielo.blogspot.it

    RispondiElimina